Anteprima e Test Drive Abarth 124 Spider

On 27 giugno 2016, in Eventi, News, by Campello

Abarth 124 SpiderSviluppata grazie alla Squadra Corse Abarth, la vettura esemplifica perfettamente i valori portanti del brand: prestazioni, cura artigianale ed eccellenza tecnica. Per un dinamismo eccezionale, l’Abarth 124 spider è dotata di un differenziale autobloccante meccanico di serie. Le masse sono concentrate all’interno del passo, anche grazie al motore installato dietro l’asse anteriore, per garantire un’agilità ottimale e un feeling di guida di livello superiore.

La meccanica raffinata e l’impiego di materiali speciali hanno permesso di limitare il peso a soli 1060 kg, per un rapporto peso/potenza di 6,2 kg/cv, il migliore della sua categoria; inoltre, l’ottimale distribuzione dei pesi garantisce feedback e agilità eccellenti.

Sotto il cofano troviamo il potente e affidabile 1,4 litri turbo con tecnologia MultiAir, in grado di erogare 170 CV (ovvero circa 124 cavalli per litro) e 250 Nm di coppia, per una velocità massima di 232 km/h e un’accelerazione da 0 a 100 km/h in 6,8 secondi.

La dotazione di serie, inoltre, comprende lo scarico Record Monza con sistema dual mode che permette di variare il percorso dei gas di scarico al variare del regime del motore e di garantire una erogazione sempre lineare, generando inoltre un suono intenso e profondo. La spider è disponibile con cambio manuale a 6 marce o con il cambio automatico Sequenziale Sportivo Esseesse.

Mercoledì 6 luglio dalle 14.30 alle 18.30 potrai provare in anteprima la nuova Abarth 124 Spider presso la sede Campello Motors di Mestre, in Via Saragat 22.

Prenota il tuo test drive allo 0412580393

Tagged with:  

Nuova Fiat 500S, un concentrato di sportività!

On 10 giugno 2016, in News, by Campello

La Fiat 500S è la nuova versione sportiva di 500, contraddistinta da un look aggressivo e una ricca dotazione di serie.

Disponibile sia in versione berlina che cabrio, la 500S è caratterizzata esteticamente da paraurti dal disegno più sportivo sia all’anteriore, con fendinebbia integrati, sia al posteriore con minigonne e spoiler specifici. Inoltre, si segnala la vernice esclusiva “Satin Graphite” per le maniglie delle portiere e del portellone posteriore, le calotte degli specchietti e i cerchi. Completano il look della 500S  i cristalli privacy posteriori, il terminale di scarico cromato, le prese d’aria anteriori “black grained” e la grintosa griglia inferiore a nido d’ape.

Nuova Fiat 500SSul piano delle motorizzazioni, la nuova 500S adotta propulsori brillanti nelle prestazioni, ma contenuti nei consumi e ancor più rispettosi dell’ambiente come dimostra l’omologazione Euro6. Abbinati a cambi meccanici a 5 o 6 marce oppure al robotizzato Dualogic, i propulsori disponibili sono: il turbodiesel 1.3 16v Multijet II da 95 CV  e i motori a benzina 1.2 da 69 CV e 0.9 TwinAir da 105 CV.

Sulla plancia spicca UconnectTM 7″ HD LIVE touchscreen con “tablet effect” e display HD, l’ultima frontiera dell’infotainment, che fornisce una grande varietà di funzioni a iniziare dai servizi UconnectTM LIVE offerti di serie, oltre alla disponibilità del sistema vivavoce con tecnologia Bluetooth e riconoscimento vocale e di tante opzioni musicali, in aggiunta alla radio FM/AM. Il conducente può connettere infatti i suoi dispositivi multimediali via USB o tramite l’ingresso ausiliare 3.5mm (Jack) o ancora può effettuare lo streaming di musica via Bluetooth da smartphone compatibili.

La nuova Fiat 500S introduce nella gamma 500 l’impianto BeatsAudio, che vanta un amplificatore a 8 canali con 440 Watt di potenza, due tweeter a cupola posizionati nei montanti anteriori, due midwoofer da 165 mm nelle portiere anteriori, due fullrange da 165 mm nei fianchetti posteriori e un subwoofer da 200 mm posto nel vano ruota di scorta, al centro nel bagagliaio.

Vieni a scoprirla sabato 18 e domenica 19 giugno da Campello Motors a Mestre in Via Saragat 22!

0412580384

ico-promoRichiedi un preventivo

Tagged with:  

Tributo all’iconica vettura che venne lanciata 50 anni fa, il 18 e 19 giugno arriverà in concessionaria la nuova 124 Spider, un’autentica roadster ricca di sportività, tecnologia e sicurezza unita a uno stile tutto italiano.

Fiat 124 SpiderLa Fiat 124 Spider è dotata dell’affidabile propulsore turbo a quattro cilindri da 1,4 litri con tecnologia MultiAir, che eroga 140 CV di potenza e 240 Nm di coppia @2250 rpm, ed è disponibile con cambio manuale a 6 marce. Le prestazioni sono di tutto rilievo: 215 km/h di velocità massima, e 7,5 secondi per accelerare da 0 a 100 km/h.

Le sospensioni della 124 Spider utilizzano uno schema a quadrilatero all’anteriore e multilink al posteriore, calibrato specificamente per aumentare la stabilità in frenata e in sterzata. Lo sterzo è leggero e reattivo, anche grazie al sistema di servosterzo elettrico. La configurazione di sterzo e sospensioni, il telaio leggero, la distribuzione del peso bilanciata e il motore turbo sono elementi chiave della straordinaria esperienza di guida che questa vettura sa offrire.

Per la guida open-air, la capote della Fiat 124 Spider è facile da azionare e richiede uno sforzo minimo e soli 3 secondi per essere aperta.

Gli interni della Fiat 124 SpiderLa nuova roadster offre sistemi di sicurezza attivi e passivi, tra cui i fari anteriori adattivi, la telecamera posteriore e il sistema di controllo della stabilità, oltre a una carrozzeria che garantisce rigidità e un peso contenuto grazie al diffuso impiego di materiali altoresistenziali. La Fiat 124 Spider offre inoltre una gamma di dispositivi ad alta tecnologia che migliorano ulteriormente il comfort e il benessere a bordo, quali il monitor touchscreen da 7” con radio digitale, il Multimedia Control, connettività Bluetooth, sedili riscaldati e sistema Keyless Entry.

Per una qualità audio impareggiabile, anche con la capote abbassata, è disponibile il sistema Hi-Fi premium Bose con 9 altoparlanti, di cui quattro inseriti nei poggiatesta.

La Fiat 124 Spider è disponibile in due allestimenti, 124 Spider e Lusso, ciascuno proposto in otto colori di carrozzeria: due pastello (Rosso Passione e Bianco Gelato), cinque metallizzati (Nero Vesuvio, Grigio Argento, Grigio Moda, Bronzo Magnetico, Azzurro Italia) e il tristrato Bianco Ghiaccio.

Prenota il tuo test drive e vieni a provarla sabato 18 e domenica 19 giugno da Campello Motors a Mestre in Via Saragat 22!

0412580384

ico-promoRichiedi un preventivo

Tagged with:  

Debutta la nuova Giulietta

On 1 marzo 2016, in News, by Matteo

Alfa Romeo Giulietta si rinnova presentandosi al pubblico con un nuovo appeal più sportivo dinamico e leggero che incarna lo spirito “Alfa”, e con uno “Spiccato Family Feeling” con la nuova Giulia.

Il frontale della nuova Alfa Romeo Giulietta

Il frontale della nuova Alfa Romeo Giulietta

Il Family Feeling, o più comunemente il richiamo ad alcuni elementi della Giulia, sono dati da elementi quali il cofano con la griglia a nido d’ape, il paraurti anteriore che riprende il trilobo frontale e la stessa dicitura col nome di Giulietta che riprende quello della Giulia sia per la posizione che per il carattere usato.

Per rispondere alle esigenze più disparate dei vari guidatori la nuova Giulietta prevede quattro nuovi allestimentiGiulietta, Super, Veloce e Business –  connessi a 9 motorizzazioni (benzina, diesel e GPL);

Il richiamo sportivo viene ritrovato nella cura dell’abitacolo dove ogni dettaglio è stato arricchito con materiali di qualità, come gli interni della versione più sportiva, “Giulietta Veloce”, con i sedili ed i poggiatesta in pelle da cui risaltano le cuciture rosse, mentre per “Giulietta Super” i sedili sono in tessuto grigio/nero con lo stemma Alfa Romeo.

Debutta anche il nuovo motore turbodiesel 1.6 JTDm da 120 CV con cambio Alfa TCT, che associa i vantaggi tipici dei motori turbodiesel al comfort che solo una trasmissione automatica può regalare e regalare e alla rapidità propria di un cambio doppia frizione: efficienza e piacere di guida.

Così equipaggiata la nuova vettura registra ottime prestazioni195 km/h di velocità massima, 10,2 secondi di accelerazione da 0 a 100km/h – a fronte di bassi consumi e rispetto per l’ambiente: 3,9 l/100 Km e soli 103 g/km di CO2 nel ciclo combinato per la motorizzazione 1.6 JTDm 120CV.

 

Appartenente alla famiglia dei turbodiesel Multijet di seconda generazione, il propulsore da 1,6 litri della Nuova Giulietta eroga una potenza massima di 120 CV a 3.750 giri/min e adotta un turbocompressore di piccole dimensioni che gli consente di esprimere ai bassi regimi una coppia ai vertici della categoria (320 Nm a 1.750 giri/min) offrendo così la massima elasticità di marcia. Peculiarità del 1.6 JTDm è senza dubbio il sistema d’iniezione Common Rail di terza generazione, che utilizza iniettori innovativi capaci di controllare con grande precisione, grazie alla servovalvola idraulica bilanciata, la quantità di gasolio iniettata in camera di combustione con una sequenza di iniezioni particolarmente rapida e flessibile.

A completare l’opera al centro della plancia si può trovare il nuovo sistema Uconnect con touch-screen 5″ o completo di connessione Bluetooth che consente tramite il proprio smartphone di essere sempre connessi durante la guida.

Vieni a scoprirla e provarla nella sede Campello Motors Fiat di Mestre, in Via Saragat 22.

0412580345 / 0412580311

ico-promoScopri l’Offerta!
Tagged with:  

Finalmente ci siamo! Da questo mese sarà possibile ordinare, dopo 50 anni dal suo primo debutto, la leggendaria Fiat 124 Spider.  Nome ripreso dalla storica Spider degli anni Sessanta e riprogettata per assecondare tutte le esigenze del guidatore moderno.

Fiat 124 Spider Anniversary

Fiat 124 Spider Anniversary

Per l’occasione uscirà in edizione limitata “Anniversary” in sole 124 unità di colore “Rosso Passione” con un allestimento particolare ed esclusivo.

Stile, eleganza, raffinatezza sono le parole chiavi per definire questo roadster dalla silhouette slanciata e dalle proporzioni armoniose, che non tralasciano la sportività conferita dalla meccanica, ovvero dal motore longitudinale e dalla trazione posteriore.

Gli autori hanno tenuto una particolare attenzione all’esperienza di guida, infatti, il cuore della vettura è il propulsore 1.4 Turbo MultiAir, 140 CV. La combinazione tra la tecnologia MultiAir e il turbocompressore assicura una coppia elevata e costante a ogni regime di giri, con un picco di 240 Nm. Il propulsore è abbinato al cambio manuale a sei marce e la trazione posteriore esalta la sportività della vettura. Il tutto con costi di gestione contenuti.

Gli interni sono stati progettati utilizzando materiali di primissima qualità e studiati per garantire massima comodità alla guida grazie ai sedili e al volante ergonomici, il tutto in pelle o ecopelle, il resto dell’abitacolo è rivestito con materiali soft-touch.

Gli allestimenti previsti sono “124 Spider” e  “Lusso” . Di serie per la “124” troviamo 4 airbag, climatizzatore manuale, radio mp3 con Bluetooth e porta USB e quattro altoparlanti, volante in pelle, cruise control, cerchi in lega da 16″, sistema di accensione con tasto Keyless go.  La versione “Lusso” si arricchisce di dettagli raffinati quali i cerchi in lega da 17″, i sedili in pelle, la plancia inferiore e la palpebra del cruscotto con cucitura a vista, il roll bar e il montante anteriore premium silver, il doppio scarico cromato, i fari fendinebbia, i sensori di parcheggio e il climatizzatore automatico.

0412580349

www.campellomotors.it

Fiat 500X: arriva il cambio automatico DCT!

On 23 aprile 2015, in News, by Matteo

Da oggi è possibile ordinare la nuovissima Fiat 500X equipaggiata con il 1.4 Turbo MultiAir II da 140 CV, cambio automatico DCT a doppia frizione e trazione anteriore.

La nuova Fiat 500X con cambio automatico a doppia frizionePeculiarità della nuova versione è l’innovativa trasmissione automatica di ultima generazione a doppia frizione che assicura un’erogazione continua di coppia e trazione, senza alcuna perdita di potenza in fase di cambio. Tecnicamente, il sistema è costituito da due cambi automatizzati, uno con le marce pari e uno con le marce dispari, disposti in parallelo. L’innesto della marcia si effettua in uno dei due, mentre l’altro continua la trazione con un’altra marcia, il cambio di marcia effettivo si ottiene modulando le corrispondenti frizioni in modo tale da garantire la continuità della trazione durante l’intera manovra. Le frizioni sono del tipo “a secco” per minimizzare l’impatto sul veicolo e per massimizzare l’efficienza dell’intero sistema.

Il cambio automatico a 6 marce a doppia frizione interagisce con tutti i sistemi elettronici della vettura. Per un miglior comportamento su strada, secondo le condizioni di guida e dello stile del guidatore, il cambio “dialoga” continuamente con il selettore di guida “Mood Selector” quindi con i sistemi frenante e sterzante, oltre che con la centralina di controllo del motore e il sistema di controllo di stabilità del veicolo.

La trasmissione automatica a doppia frizione può essere utilizzata in funzione automatica o sequenziale, a seconda che il conducente sia alla ricerca di una guida più confortevole o sportiva; in modalità sequenziale le cambiate possono essere effettuate con le posizioni UP e DOWN della leva del cambio, oppure attraverso i comandi al volante, disponibili come optional, per il massimo divertimento.

500X con cambio automatico DCT è disponibile con gli allestimenti Pop Star, Lounge, Cross e Cross Plus, con un listino prezzi che parte da 23.600 euro per la versione Pop Star.

Vuoi saperne di più?
contattaci allo 0412580345
o scrivi a danieleandriotto@campellomotors.it

Ti aspettiamo nella nostra sede Fiat di Mestre in via Saragat!

www.campellomotors.it
km0.tv

Jeep Renegade 2.0 Multijet 120 CV 4×4 Sport

On 18 febbraio 2015, in News, by Matteo

Negli showroom Campello Motors Jeep di Venezia e Padova è arrivata la nuova versione Sport di Jeep Renegade, allestimento che porta al debutto l’inedita motorizzazione 2.0 Multijet II da 120CV (350 Nm a 1.750 giri/min di coppia massima) abbinata al cambio manuale a sei marce e alla trazione 4×4 “Jeep Active Drive”.

frontale Jeep Renegade Sport 4x4 Alpine White

La nuova versione Sport è stata pensata per chi è alla ricerca di una vettura dalle doti fuoristradistiche eccellenti, efficiente, funzionale e ben equipaggiata. Grazie all’elevato valore di coppia e all’innovativo sistema di trazione integrale “Jeep Active Drive“, che a qualsiasi velocità assicura un passaggio fluido dalla trazione integrale alle due ruote motrici, Renegade Sport permette di muoversi con disinvoltura in qualsiasi situazione e su qualsiasi terreno.

L’equipaggiamento interno è completo ed offre di serie: climatizzatore manuale, quadro strumenti con display da 3,5″ monocromatico, servosterzo elettrico, alzacristalli elettrici e volante regolabile  in altezza e profondità. La dotazione infotainment prevede un sistema audio a quattro altoparlanti e radio Uconnect con schermo touchscreen da 5″, presa USB e sistema vivavoce Bluetooth con comandi al volante.

Per quanto riguarda la sicurezza, sono presenti 6 airbag (frontali multistadio,  laterali anteriori e laterali a tendina anteriori e posteriori), controllo elettronico di stabilità (ESC) completo di Hill Start Assist (sistema di ausilio alla partenza in salita), sistema per il monitoraggio della pressione degli pneumatici e freno di stazionamento elettronico.

All’esterno, la nuova versione Sport si caratterizza per la griglia anteriore nera e i cerchi in acciaio da 16″ (a richiesta quelli in lega da 16″ a 5 fori).

Il prezzo di listino della Jeep Renegade Sport 2.0 Multijet II 120 CV 4×4 Sport parte da 25.100 euro e consente a un pubblico più ampio di entrare nel mondo Jeep, da sempre sinonimo di piacere di guida off-road in sicurezza. La nuova versione Sport amplia la gamma che parte da 23.500 euro per la versione Longitude 1.4 MultiAir da 140 CV con cambio manuale a 6 marce e trazione anteriore, e raggiunge i 32.800 euro per la top di gamma Trailhawk 2.0 Multijet II da 170 CV abbinata al cambio automatico a 9 marce e trazione integrale “Jeep Active Drive Low”.

Solo a febbraio Jeep Renegade Sport 4×4 può essere tua a € 23.900 o da € 299 al mese!

Vieni a scoprirla nelle nostre sedi Jeep di Venezia e Padova.

Venezia: Via Saragat 22, tel. 0412580332
Padova: Corso Stati Uniti 1/51, tel. 0498537911
www.campellomotors.it/C/12/OFFERTE-IN-CORSO/offerte-JEEP.html

Arrivano gli Ecoincentivi 2014!

On 2 maggio 2014, in Ambiente, News, by Matteo

Dal 6 maggio scattano gli incentivi governativi 2014 per l’acquisto di vetture green (elettriche, ibride, a GPL e a metano) di prima immatricolazione. L’ecobonus, che può raggiungere il massimo di 5.000 euro, sarà assegnato in base a tre livelli di emissioni incentivate (fino a 50, 95 e 120 g/km), due diversi destinatari (privati e utenze professionali), con e senza rottamazione, con un plafond prestabilito che definisce di fatto il numero di vetture che saranno oggetto di incentivazione.

In caso di esaurimento del plafond messo a disposizione dal Governo (lo scorso anno quello assegnato ai privati venne esaurito in poche ore) i marchi Fiat, Lancia e Alfa Romeo giocano d’anticipo assicurando, dal primo al 31 maggio, un contributo almeno equivalente al massimo degli incentivi statali. Infatti, nel caso un cliente sia interessato a un modello su cui esiste già una promozione superiore a quello dell’incentivo, ovviamente avrà diritto all’offerta più vantaggiosa.

In dettaglio, l’iniziativa di Fiat, Alfa Romeo e Lancia semplifica ed estende il beneficio degli incentivi senza alcun vincolo di sorta e senza limitazioni. Infatti, la promozione è valida sulle vetture GPL e Metano senza distinzioni tra clienti privali e utenze professionali, anche senza rottamazione, senza alcun limite in termini di plafond ed emissioni.

Ecco alcuni esempi che chiariscono l’operazione a seconda delle fasce di emissioni di CO2 contemplate dal piano statale.

Nella fascia compresa tra 50 e 95 g/km di emissioni, il cliente può acquistare una Fiat Panda TwinAir Turbo Natural Power da 80 CV (benzina/metano), nell’allestimento Easy, con uno sconto di circa 3.000 euro: il valore è lo stesso da quanto previsto dall’incentivo statale per questa vettura.

Se invece si preferisce la Lancia Ypsilon Ecochic Metano, in allestimento Gold, è possibile beneficiare di un incentivo di 3.450 euro più IVA: è in linea con l’importo massimo previsto dall’incentivo statale per le vetture che rientrano nella fascia inferiore ai 95 g/km di CO2.

Allo stesso modo, è possibile beneficiare di 4.200 euro per la nuova Fiat 500L Pop star TwinAir Turbo Natural Power da 80 CV (benzina/metano) sia che si acceda al bonus statale sia che si utilizzi l’incentivo offerto dal brand Fiat per tutto il mese di maggio.

Ma al di là delle soglie dell’incentivo statale, Fiat, Alfa Romeo e Lancia assicurano incentivi sull’intera gamma metano e GPL, quindi anche sui modelli di categoria superiore come l’Alfa Romeo Giulietta 1.4 Turbo GPL da 120 CV, sulla quale si raggiunge l’incentivo massimo di 4.880 euro sulle vetture in pronta consegna, così come su Delta 1.4 Turbo GPL da 120 CV.

Non farti sfuggire questa straordinaria opportunità, vieni a scoprirne tutti i particolari nella nostra sede di Mestre in Via Saragat, ti aspettiamo!
http://www.campellomotors.it/D/9/Concessionaria-auto-nuove-Abarth–Alfa-Romeo–Fiat–Lancia-e-Jeep-per-Venezia-e-provincia–Offerte-auto-usate-e-auto-km-0-anche-per-Treviso-San-Don—Padova-Veneto.html

Tagged with:  

Nuova Panda Cross al Salone di Ginevra 2014

On 19 febbraio 2014, in News, by Matteo

Al Salone di Ginevra 2014 debutta la nuovissima Fiat Panda Cross. Destinata ad un pubblico giovane e dinamico, la Fiat Panda Cross è la versione top di gamma che, insieme ai modelli Panda 4×4 e Panda Trekking, compone un’offerta di city SUV unica nel proprio segmento. Approfondiamo nel dettaglio tutti i particolari dell’allestimento più grintoso della gamma Panda.

Stile e dimensioni

Fiat Panda Cross 2014

Il frontale della nuova Fiat Panda Cross 2014

Il frontale, grazie al nuovo paraurti, presenta un generoso skid plate in colore titanio satinato mentre  i gruppi ottici sono caratterizzati dai proiettori ed i nuovi fendinebbia integrati nella zona del baffo portalogo. Le luci diurne DRL, inoltre, adottano la tecnologia LED e sono integrate nello skid plate.

Nella vista laterale si evidenziano alcuni elementi specifici come i passaruota marcati, le modanature con badge “Cross” e le nuove barre portatutto che riprendono entrambe le finiture dello skid plate. I cerchi in lega da 15” presentano un disegno a 5 razze a V ed una finitura in metallo brunito.

Il posteriore si caratterizza per un nuovo paraurti con protezione sotto-scocca che riprende design e finiture dello skid plate anteriore, un nuovo gruppo ottico brunito ed il terminale di scarico cromato.

All’interno i sedili sono in tessuto naturale fiammato dal look tecnico con i fianchetti di contenimento laterali in ecopelle marrone che si abbinano al rivestimento presente sui pannelli porta. Il sedile di guida si caratterizza per la scritta Cross brunita sullo schienale ottenuta mediante un riporto poliuretanico.

La fascia della plancia è in un nuovo colore rame all’interno della quale spicca la nuova finitura titanio satinato della plancia portastrumenti. Lo stessa finitura è utilizzata per il mobiletto centrale, a due livelli, sul quale è montato l’inedito selettore Terrain Control.

Trazione integrale e Terrain Control

Fiat Panda Cross 2014 posteriore

Il caratteristico posteriore

La nuova Panda Cross adotta un sistema di trasmissione di tipo “Torque on demand“, che si avvale di due differenziali e di un giunto controllato elettronicamente.

Si tratta di una trazione integrale permanente gestita da una centralina elettronica che, attraverso l’analisi dei segnali veicolo, ripartisce la trazione sui due assali anteriore e posteriore in modo omogeneo e proporzionale secondo le condizioni di aderenza del fondo stradale. I vantaggi che offre questo sistema sono l’assoluto automatismo del funzionamento e l’assenza di manutenzione.

Selettore dedicato per gli amanti della guida in fuoristrada Terrain Control

Come nei SUV di alta gamma ed in tutti modelli dalla spiccata vocazione off-road, anche Panda Cross offre la possibilità agli amanti della guida in fuoristrada di poter selezionare l’utilizzo della trazione integrale a seconda delle condizioni di guida, scegliendo fra tre modalità:

  • AUTO – Ripartizione automatica della trazione sui due assali a seconda delle condizioni di aderenza del manto stradale;
  • LOCK – La trazione integrale rimane sempre inserita per l’utilizzo ottimale in fuoristrada con una ripartizione della coppia tra le quattro ruote, ottenuta frenando le ruote che perdono aderenza (o slittano più delle altre) e trasferendo così la forza motrice su quelle che hanno maggior presa sul terreno. Questa funzione agisce sotto la soglia dei 50 km/h;
  • HILL DESCENT – Per una gestione ottimale delle discese su pendenze particolarmente ripide o su percorsi con elevate sconnessioni.

Sospensioni

Panda Cross adotta due schemi collaudati: una soluzione a ruote indipendenti di tipo Mc Pherson per l’anteriore mentre al posteriore si è preferito un sistema a ruote interconnesse tramite ponte torcente specificamente sviluppato per la versione integrale.

Angoli caratteristici

Panda Cross si trova a proprio agio su terreni sconnessi e difficili, grazie alla generosa altezza da terra, 16 cm per la versione Multijet II e 15 cm per la versione Twinair Turbo, e agli ottimi valori degli “angoli caratteristici fuoristrada”: 24° (attacco), 33° (uscita), 20° (dosso) e 31,5° (70%) di pendenza massima.

Motorizzazioni

Fiat Panda Cross è disponibile con due motorizzazioni, entrambe dotate di Start&Stop: il nuovo 0.9 TwinAir Turbo da 90CV e il diesel 1.3 Multijet II da 80CV.

Motore Fiat Twinair

Uno spaccato del 0.9 Twinair

Il propulsore 0.9 TwinAir Turbo eroga una potenza massima di 90 CV (66 kW) a 5.500 giri/min e una coppia di 145 Nm a 1.900 giri/min (costante fino a 3.000 giri/min). Inoltre, qualora si preferisca privilegiare l’aspetto ecologico ed i minimi consumi, è possibile premere il tasto ECO presente sulla plancia per limitare la coppia a 100 Nm a 2.000 g/min. Questo propulsore fa registrare, nel ciclo combinato, un consumo di 4,9 litri/100 km ed emissioni di CO2  pari a 114 g/Km.

Il turbodiesel 1.3 Multijet II invece eroga una potenza massima di 80 CV (59 kW) a 4.000 giri/min ed una coppia di ben 190 Nm a soli 1.500 giri/min. Nel ciclo combinato il 1.3 Multijet II fa registrare appena 125 g/km di emissioni di CO2 e consumi pari a 4,7 litri per 100 km.

Cambio a 6 marce specifico

In abbinamento al motore TwinAir Turbo, la nuova Panda Cross propone un cambio specifico a 6 rapporti con prima marcia corta che accentua le doti off-road del modello garantendo un eccellente spunto nelle partenze in salita.

La nuova Panda Cross sarà commercializzata a partire dal prossimo autunno nei  principali mercati europei e per l’occasione sarà proposta con una livrea tristrato arancione di grande impatto.

http://www.campellomotors.it
http://www.km0.tv

Siamo lieti di annunciare la presenza di Campello Motors Spa, in veste di sponsor ufficiale a “Imparare Venezia. Imparare dal passato per disegnare il futuro“.

Questo meeting organizzato e voluto da ConfindustriaVenezia vede la Campello Motors Spa protagonista sul territorio a sostegno dell’Imprenditoria locale.

“Imparare Venezia” si terrà il 21 giugno a Venezia nellla  Scuola Grande di San Rocco a partire dalle ore 14.30.  La parte pubblica inizierà alle ore 17.00.

Scarica l’invito all’Assemblea Pubblica

Continue reading »