Debutta la nuova Panda 4×4 K-Way

On 27 ottobre 2015, in News, by Matteo

Panda 4×4 K-Way è un’auto pensata e studiata per essere usata su qualsiasi tipo di strada e in qualsiasi condizione. I due marchi storici, Fiat e K-Way, si sono uniti e hanno proposto una macchina versatile, dinamica e sicura.

Esterni della nuova Fiat Panda 4x4 K-WayPunto cruciale della Panda 4×4 K-Way è la trazione integrale con il sistema “torque on demand” che entra in funzione solo nel momento del bisogno permettendo una guida sicura su strade sconnesse, sdrucciolevoli e rischiose.  Vengono proposti, inoltre, di serie il sistema ESC (Electronic Stability Control) completo di funzione ELD (Electronic Locking Differential), un ulteriore ausilio alla guida e allo spunto in partenza su percorsi a scarsa aderenza.

Sicurezza, sportività ma anche stile! Disponibile in cinque colorazioni diverse (bianco blu, nero, rosso e arancio) con la possibilità di abbinarle alle calotte degli specchi con quattro colori, giallo, arancio, blu e titanio e ai coprimozzi impreziositi dal logo K-Way, lo stesso che campeggia sugli originali sticker posizionati sulle calotte degli specchi; inoltre a impreziosire il tutto propone particolari elementi verniciati in titanio come barra frontale porta logo e barre longitudinali sul tetto.

All’interno spiccano i sedili rivestiti in tessuto blu ed eco-pelle grigia, con il logo K-Way nella seduta frontale oltre alla plancia blu e al quadro degli strumenti silverultrashine, mentre le cinture di sicurezza, i tappetini in PVC e la cover della chiave riprendono i colori del marchio.  Tocco di originalità ma utile per il guidatore sono le due tasche retro schienale attrezzate con “VISIBAG”, il giubbino ad alta visibilità creato ad hoc da K-Way per Fiat.

Al lancio la Panda 4×4 K-Way offre due motorizzazioni omologate Euro 6: benzina 0.9 TwinAir da 85 CV (114 g / km di CO2) e il turbodiesel 1.3 Multijet da 95 CV (117 g / km di CO2).

Vieni a scoprila nella nostra sede Fiat di Via Saragat 22 a Mestre!

0412580311

news@campellomotors.it

Richiedi preventivo

Tagged with:  

Panda 4×4 in serie limitata “Antartica”

On 23 ottobre 2013, in News, by Matteo

Per celebrare i 30 anni di Fiat Panda 4×4, parte la vendita della versione “Antartica”, la Limited Edition disponibile con il turbodiesel 1.3 Multijet II da 75 CV ad un prezzo di listino di 19.600 euro. La produzione è limitata a soli 200 pezzi.

L’originale serie speciale è protagonista di un divertente filmato insieme ai  ‘sovrani’ dell’Antartide: i pinguini. Ma a differenza di questi simpatici animali ai quali spesso capita di fare grandi scivoloni e buffe cadute, l’inarrestabile Panda 4×4 Antartica si trova completamente a proprio agio su neve e ghiaccio.

In particolare, all’esterno, la Panda 4×4 Antartica si caratterizza per la carrozzeria bicolore (bianco e tetto nero) e da alcuni particolari elementi che aggiungono ancora più personalità alla piccola city car 4×4: cerchi in lega da 15″ grigi diamantati con coprimozzo arancione, cristalli posteriori e lunotto  Privacy, calotte degli specchi verniciati arancione e badge dedicato sul montante centrale e sensori di parcheggio posteriori.

All’interno, spicca l’abbinamento cromatico grigio e arancione per i rivestimenti in tessuto ed ecopelle mentre le caratteristiche di versatilità e abitabilità sono confermate dal sedile posteriore a 3 posti con schienale abbattibile 60/40, oltre al climatizzatore automatico e al sistema Blue&Me con comandi al volante.

Unica city-car a proporli di serie, gli pneumatici specifici Snow Flake sono stati progettati per l’uso su ghiaccio e neve, ma anche su strada e sterrato. In questo modo la capacità di trazione su fondi a bassa aderenza è migliorata del 20% rispetto al modello precedente. Senza contare che questa massima flessibilità d’uso non incide sui consumi e sui costi di gestione in quanto, in puro stile ‘Simply More’, il cliente di Panda 4×4 Antartica non deve preoccuparsi di sostuire il treno di gomme ad ogni cambio di stagione.

Stai cercando una Panda 4×4 Km.0? scopri le nostre occasioni in pronta consegna!
http://www.campellomotors.it/P/286/PROMOZIONI/offerte-FIAT/Offerta-FIAT-PANDA-4×4-TREKKING-KM-0.html

Tagged with:  

Novità FIAT al Salone di Francoforte 2013

On 9 settembre 2013, in News, by Matteo

Al Salone Internazionale 2013 di Francoforte, che ha raggiunto la 65^ edizione e che si terrà dal 12 al 22 settembre, Fiat presenta la Panda 4×4 Antartica, l’edizione limitata che celebra i 30 anni della Panda 4×4, l’esclusiva versione Black Code di Freemont e tre nuove motorizzazioni per la famiglia 500. Ecco le novità nel dettaglio:

Panda 4×4 Antartica

Fiat Panda Antartica

La nuova serie speciale si caratterizza, all’esterno, per la carrozzeria bicolore (bianco e tetto nero) e da alcuni particolari elementi che aggiungono ancora più personalità alla piccola city car 4×4 : cerchi in lega da 15″ grigi diamantati, coprimozzo arancione, fendinebbia, cristalli Privacy, calotte degli specchi verniciati arancione e badge dedicato sul montante centrale.
All’interno, spicca l’abbinamento cromatico grigio e arancione per i rivestimenti mentre le caratteristiche di versatilità e abitabilità sono confermate dal sedile posteriore a 3 posti con schienale abbattibile 60/40 e dal sedile del guidatore regolabile in altezza. Commercializzata in edizione limitata entro la fine dell’anno, Fiat Panda 4×4 Antartica sarà disponibile con i propulsori 0.9 TwinAir Turbo da 85 CV e il diesel 1.3 Multijet II da 75 CV.

Le novità della famiglia 500

0.9 TwinAir da 105 CV su tutta la gamma 500
Il motore 0.9 TwinAir da 105 CV, che spicca per temperamento brillante e consumi ridotti, sarà commercializzato entro la fine dell’anno sull’intera gamma 500. In particolare, abbinato al cambio manuale a 6 rapporti, eroga 105 CV a 5.500 giri/min ed esprime una coppia massima di 145 Nm a 2.000 giri/min, regalando prestazioni di tutto rispetto: 188 km/h di velocità massima e appena 10 secondi per accelerarr da 0 a 100 km/h. Il tutto a fronte di consumi ed emissioni di CO2 ai vertici della categoria: sul ciclo combinato di omologazione sono rispettivamente 4.2 litri/100 km e 99 g/km.

1.6 Multijet II e 1.4 T-Jet: 120 CV per 500L, 500L Trekking e 500L Living
Il propulsore 1.4 T-Jet da 120 CV si caratterizza per prontezza nella risposta all’acceleratore, robustezza ed affidabilità. In dettaglio, eroga 120 CV (88 kW) di potenza massima ottenuta a 5.000 rpm ed ha una coppia massima di 206 Nm a 1.750 rpm. Ciò garantisce un’elasticità di marcia elevata, un ridotto uso del cambio e una risposta grintosa. A ciò contribuisce la ridotta inerzia del turbocompressore, che consente di ottenere le massime prestazioni al comando dell’acceleratore, senza i fastidiosi ritardi tipici di questo tipo di motorizzazioni.
Con il nuovo 1.6 MultiJet II da 120 CV Fiat 500L assicura ottime performance dinamiche a fronte di consumi ed emissioni ridotti. Inoltre, al pari delle altre versioni a gasolio, il 1.6 MultiJet II necessita di un tagliando ogni 35.000 km (oppure ogni 2 anni) per mantenersi in perfetta efficienza.
L’adozione di un turbocompressore a geometria variabile di piccole dimensioni permette al propulsore di esprimere una coppia elevata ai bassi regimi (320 Nm a 1.750 giri/min) offrendo così la massima elasticità di marcia. Ma il cuore del 1.6 MultiJet II da 120 CV è senza dubbio il sistema d’iniezione Common Rail di terza generazione, che utilizza iniettori innovativi capaci di controllare con grande precisione la quantità di gasolio iniettata in camera di combustione con una sequenza di iniezioni particolarmente rapida e flessibile.

Freemont Black Code

Fiat Freemont BlackCode

Disponibile con trazione anteriore e AWD, la versione Black Code rappresenta il top di gamma della famiglia Freemont in termini di contenuti e stile. Contraddistinta da un design esclusivo, la nuova versione propone inediti particolari nero lucido, quali la griglia frontale, le calotte specchio e gli esclusivi cerchi in lega da 19″. Nere anche le cornici dei fari anteriori, a caratterizzare ulteriormente l’estetica della vettura.
All’interno spiccano alcuni contenuti che accentuano il comfort e il piacere del viaggio: dal climatizzatore automatico tri-zona al cruise control, dagli interni in pelle con sedili riscaldati (quello del guidatore è anche regolabile elettricamente) al sistema keyless entry/go, dai sensori di parcheggio posteriori ai retrovisori ripiegabili elettrici. Nel campo della dotazione infotelematica offre di serie il navigatore satellitare a mappe da 8,4″ Touch Screen con lettore DVD e slot SD, connessione Bluetooth, telecamera posteriore di parcheggio e impianto audio Premium con 6 premium speaker, amplificatore da 368 watt e subwoofer.

Tagged with:  

Nuova Panda 4×4: debutto al Salone di Parigi

On 4 settembre 2012, in News, by Matteo

La nuova Fiat Panda 4×4 debutterà in anteprima mondiale al prossimo Salone internazionale di Parigi ed è l’unico modello a trazione integrale del segmento A.

Nuova Panda 4x4 color Verde Toscana

E’ una vettura capace di coniugare le consolidate capacità off-road ad un design rifinito ed un’architettura efficiente e compatta.

Oltre ad una dotazione di serie completa, dal punto di vista tecnico la nuova Panda 4×4 migliora ancora una volta se stessa e si conferma una degna concorrente di  vetture off-road dalle dimensioni (e dal prezzo) ben più importanti.

Estetica e dimensioni

Il modello misura 368 centimetri di lunghezza, 160 di altezza e 167 di larghezza. Il passo è di 230 cm mentre le carreggiate sono di 141 centimetri per l’anteriore e di 140 per il posteriore.

L’estetica è fortemente caratterizzata dalle marcate linee geometriche dei paraurti anteriori e posteriori, completi di riporti estetici color alluminio a sottolineare la presenza della protezione metallica sotto-scocca.

A differenza della generazione precedente, sulla nuova Panda 4×4 i codolini seguono la linea della carrozzeria senza soluzione di continuità, assicurando una protezione completa della parte bassa della vettura. La palette colori della versione 4×4 è arricchita da due nuove tonalità: l’arancio Sicilia (pastello) e il verde Toscana (metallizzato).

Nuova Panda 4x4: Panoramica degli interni

Gli interni riprendono le soluzioni adottate sulle versioni 4×2 con alcune importanti eccezioni: sedili in tessuto dal design specifico in tre varianti-colore (verde, beige, arancio) arricchiti da dettagli in eco-pelle; una nuova variante verde per la fascia che incornicia strumentazione e tascone porta-oggetti; pannelli porta anteriori e posteriori con inserti sempre in eco-pelle; il mobiletto alto nel tunnel centrale, infine, aggiunge un ulteriore vano porta-oggetti ai 14 già presenti sulle versioni 4×2.

Motorizzazioni

Fiat Panda 4×4 è disponibile con il diesel 1.3 Multijet II da 75 CV e con il nuovo 0.9 Twinair Turbo da 85 CV che, grazie al cambio specifico a 6 marce e all’incremento del 40% della coppia rispetto alla versione 1.2 Fire, garantisce un netto miglioramento delle capacità di partenza in salita, della qualità dello spunto, dell’elasticità e della ripresa.

Trazione integrale “Torque on demand” e funzione ELD

Panda 4×4 è dotata di una trazione integrale permanente gestita da una centralina elettronica che ripartisce la trazione sui due assali anteriore e posteriore in modo omogeneo e proporzionale secondo le condizioni di aderenza del fondo stradale. I vantaggi che offre questo sistema sono l’assoluto automatismo del funzionamento e l’assenza di manutenzione.

Panda 4×4 è equipaggiata di serie con il sistema ESC (Electronic Stability Control) completo di funzione ELD, che agisce frenando le ruote che perdono aderenza (o slittano più delle altre), trasferendo così la forza motrice su quelle che hanno maggior presa sul terreno.

Sospensioni

Particolari in alluminio e cerchi in lega bruniti da 15"

Per Panda 4×4 sono stati scelti due schemi collaudati: una soluzione a ruote indipendenti di tipo Mc Pherson per l’anteriore mentre al posteriore si è preferito un sistema a ruote interconnesse tramite ponte torcente specificamente sviluppato per la versione integrale.

Rispetto alla soluzione a bracci tirati della generazione precedente, quest’ultimo schema garantisce maggiore leggerezza, comfort di marcia ed acustica a parità di prestazioni off-road.

Dotazioni

La dotazione di serie è ricca e completa: sistema ESC con ELD, climatizzatore manuale, radio CD/MP3, cerchi in lega bruniti da 15″, pneumatici 175/65 R15 M+S, retrovisori elettrici, chiusura centralizzata con telecomando a distanza e poggiatesta posteriori. Chi volesse arricchirla ulteriormente può scegliere tra un ampio menu di optional e accessori, a seconda che l’utilizzo sia prevalentemente cittadino oppure off-road.

Tagged with: