Google mostra per la prima volta la sua auto, o più che altro una capsula su quattro ruote, in grado di guidare autonomamente e di portare i passeggeri ovunque con il solo utilizzo di un pulsante.

Il simpatico frontale della Google Driverless Car

L’obiettivo del colosso americano è di creare un sistema di guida, completamente autonomo, che possa aumentare la sicurezza stradale e che possa aiutare le moltissime persone che non possono mettersi al volante. Non a caso, infatti, tra i volontari che hanno testato la vettura non sono mancati bambini, anziani e non vedenti.

Questo prototipo, in grado di raggiungere i 40 km/h e caratterizzato da un design esterno decisamente simpatico e minimalista, all’interno presenta due sedili dotati di cinture di sicurezza, due tasti per l’avvio e lo stop ed un display che illustra il percorso.

Per ora si tratta di un veicolo nato per testare il software di gestione e controllo ma, se tutto andrà bene, non sarà da escludere entro un paio di anni l’avvio di un progetto pilota negli States. Speriamo che un giorno, non molto remoto, questa tecnologia possa essere utilizzata anche nel nostro Paese.

Vi consigliamo di non perdervi il video dimostrativo! :)

Tagged with: