Il 5 e 6 dicembre arriva la Nuova Tipo

On 25 novembre 2015, in News, by Matteo

Dopo la presentazione a maggio, al salone dell’Auto a Istanbul, sarà in vendita nei nostri saloni da dicembre la nuova “Compact Sedan Fiat”, una berlina a tre volumi che rappresenta il primo capitolo del progetto Fiat Aegea e sarà commercializzata in seguito nei 40 paesi facenti parte del progetto EMEA.

Frontale della nuova Fiat Tipo Compact=L’auto è stata pensata e ideata in Italia dal centro stile FCA e successivamente sviluppata in Turchia insieme alla collaborazione di  Tofaş R&D e prodotta nello stabilimento Tofaş a Bursa, eccellenza industriale per il settore dell’automotive, come dimostra l’assegnazione  della medaglia d’Oro secondo la valutazione World Class Manufacturing. Il risultato finale è una vettura bella ed efficiente che coniuga la grande capacità di carico con le dimensioni compatte di una berlina lunga 4 metri e 54 centimetri, larga 1,79 metri e alta 1,49 metri.

Il nome scelto per questa novità è uno storico di casa Fiat: TIPO ha da sempre rappresentato un cavallo di battaglia per la casa madre ed è stato scelto come simbolo per affrontare le sfide del futuro. L’auto porterà questo nome, firmato nella livrea, sia in Italia che in Turchia mentre in tutti gli altri paesi porterà il nome di Compact Sedan Fiat.

Il “Value for Money” è la parola d’ordine per questa berlina che con propulsori affidabili, prestazionali ed economici si concentra prevalentemente su quello che il guidatore vuole trovare e che considera di valore. Le motorizzazioni previste sono i due turbodiesel Multijet II e due motori a benzina, con cambio manuale o automatico, e potenze comprese tra 95 e 120 CV.

Al lancio in Italia la gamma motorizzazioni prevede il  benzina 1.4 Fire da 95 CV e il turbodiesel 1.6 Multijet II da 120 CV, entrambi abbinati a un cambio manuale a sei marce, e la Tipo potrà “vestire” diverse livree: il pastello Bianco Gelato e le tinte metallizzate Grigio Colosseo, Rosso Amore, Nero Cinema, Grigio Maestro e Bronzo.

In dettaglio, la Fiat Tipo offre di serie contenuti importanti quali: sei airbag (frontali, laterali e a tendina), climatizzatore automatico, sensori di parcheggio posteriori, radio con Bluetooth e comandi al volante, cerchi in lega da 16” , fendinebbia, maniglie e dettagli cromati, finestrini elettrici posteriori,  specchietti retrovisori elettrici, sedile guida regolabile in altezza e apertura del baule automatica.

Al centro della plancia,  studiato per arricchire l’esperienza di guida e perfettamente integrato nel design della vettura, spicca il sistema UconnectTM che, a seconda degli allestimenti, è disponibile in due livelli: UconnectTM Radio e UconnectTM 5” Nav.

Tipo a un prezzo di partenza di 12.500€ per la versione Opening Edition benzina 1.4 da 95 CV, mentre la Opening Edition Plus diesel 1.6 da 120 CV a 16.500€, entrambi abbinati a un cambio manuale a sei marce.

Vieni a scoprirla nella sede Campello Motors Fiat di Mestre, in Via Saragat 22.

Prenota il tuo test drive allo 0412580349
www.campellomotors.it

Tagged with:  

Svelata la nuova Fiat 124 Spider

On 20 novembre 2015, in News, by Campello

Dopo 50 anni dal suo debutto, ritorna la Fiat 124 Spider, auto leggendaria, ricca di stile, che ha fatto innamorare la generazione degli anni Sessanta e punta a conquistare quella moderna con il suo tocco di eleganza e raffinatezza che rappresenta lo stile italiano nel mondo. Per il momento, però, sarà possibile ammirarla al Salone dell’Automobile di Los Angeles 2015 perché arriverà nelle concessionarie a partire dall’estate 2016 con un’edizione limitata denominata “Anniversary”.

La nuova Fiat 124 SpiderIl design rievoca la Spider degli anni Sessanta, reinterpretandola in chiave attuale. Riprende, dalla storica, la silhouette slanciata, la fiancata e le proporzioni armoniose.

Auto luminosa sia di giorno che di notte grazie ai fari a LED dotati di indicatori di direzione che conferiscono insieme alle maschere fini nebbia dinamicità al veicolo.

Gli interni sono stati progettati utilizzando materiali di primissima qualità e studiati per garantire massima comodità alla guida grazie ai sedili e al volante ergonomici, il tutto in pelle o ecopelle, il resto dell’abitacolo è rivestito con materiali soft-touch.

Lo stile di guida coinvolgente e affidabile della Fiat 124 Spider è dato dal motore turbo a quattro cilindri da 1,4 litri con tecnologia MultiAir, installato per la prima volta su un veicolo a trazione posteriore e dal propulsore che eroga 140 CV di potenza e 240 Nm di coppia. Le sospensioni utilizzano uno schema a quadrilatero all’anteriore e multilink al posteriore che aumentano la stabilità dell’auto anche in caso di frenata e in sterzata. Il servosterzo dotato del sistema elettrico dual pinion è leggero e reattivo.

Stile, eleganza ma anche sicurezza! Fiat Spider 124 è corredata di dispositivi di sicurezza all’avanguardia come i fari anteriori adattivi, i pretensionatori alle cinture di sicurezza che in caso di brusche frenate o impatti si attivano in modo da ridurre il movimento in avanti della testa e del torace; la carrozzeria altoresistenziale progettata e studiata con lo scopo di rendere l’auto più rigida ma dal peso contenuto ed infine il cofano attivo.

La vettura è disponibile in due allestimenti – 124 Spider e Lusso ed in 8 diversi colori di carrozzeria due pastello, Rosso Passione e Bianco Gelato; i cinque metallizzati Nero Vesuvio, Grigio Argento, Grigio Moda, Bronzo Magnetico, Azzurro Italia; e infine il tristrato Bianco Ghiaccio.

www.campellomotors.it
km0.tv

Tagged with:  

Debutta la nuova Panda 4×4 K-Way

On 27 ottobre 2015, in News, by Matteo

Panda 4×4 K-Way è un’auto pensata e studiata per essere usata su qualsiasi tipo di strada e in qualsiasi condizione. I due marchi storici, Fiat e K-Way, si sono uniti e hanno proposto una macchina versatile, dinamica e sicura.

Esterni della nuova Fiat Panda 4x4 K-WayPunto cruciale della Panda 4×4 K-Way è la trazione integrale con il sistema “torque on demand” che entra in funzione solo nel momento del bisogno permettendo una guida sicura su strade sconnesse, sdrucciolevoli e rischiose.  Vengono proposti, inoltre, di serie il sistema ESC (Electronic Stability Control) completo di funzione ELD (Electronic Locking Differential), un ulteriore ausilio alla guida e allo spunto in partenza su percorsi a scarsa aderenza.

Sicurezza, sportività ma anche stile! Disponibile in cinque colorazioni diverse (bianco blu, nero, rosso e arancio) con la possibilità di abbinarle alle calotte degli specchi con quattro colori, giallo, arancio, blu e titanio e ai coprimozzi impreziositi dal logo K-Way, lo stesso che campeggia sugli originali sticker posizionati sulle calotte degli specchi; inoltre a impreziosire il tutto propone particolari elementi verniciati in titanio come barra frontale porta logo e barre longitudinali sul tetto.

All’interno spiccano i sedili rivestiti in tessuto blu ed eco-pelle grigia, con il logo K-Way nella seduta frontale oltre alla plancia blu e al quadro degli strumenti silverultrashine, mentre le cinture di sicurezza, i tappetini in PVC e la cover della chiave riprendono i colori del marchio.  Tocco di originalità ma utile per il guidatore sono le due tasche retro schienale attrezzate con “VISIBAG”, il giubbino ad alta visibilità creato ad hoc da K-Way per Fiat.

Al lancio la Panda 4×4 K-Way offre due motorizzazioni omologate Euro 6: benzina 0.9 TwinAir da 85 CV (114 g / km di CO2) e il turbodiesel 1.3 Multijet da 95 CV (117 g / km di CO2).

Vieni a scoprila nella nostra sede Fiat di Via Saragat 22 a Mestre!

0412580311

news@campellomotors.it

Richiedi preventivo

Tagged with:  

Dopo il successo della versione Sprint lanciata lo scorso anno, Alfa Giulietta si rinnova con Giulietta Sprint Speciale.

La nuova versione, rispetto alla precedente, si caratterizza per il suo stile dinamico e più molto più sportivo; Il nome viene ripreso dalla famosa Sprint Special del 1957, divenuta celebre per le tecniche aerodinamiche avanzate che la resero un modello in grado di affrontare le sfide del tempo.

L’Alfa Giulietta Sprint Speciale si distingue per l’estetica sportiva e per una migliore tenuta su strada che ne danno un carattere più aggressivo. Le novità, introdotte, sono le sospensioni con set-up sportivo, l’inserto paraurti posteriore sportivo, le minigonne, i terminali di scarico maggiorati e gli esclusivi cerchi in lega Sprint da 17’’ a 5 fori con trattamento brunito e l’impianto frenante maggiorato Brembo con pinze rosse a 4 pistoncini.

Gli interni riprendono lo stile dinamico grazie agli inserti in pelle dei sedili e del volante, rivestiti in tessuto di Alcantara con i contrasti rossi delle cuciture. Di serie anche la pedaliera e il batticalcagno in alluminio.

La gamma di motorizzazioni prevede diversi tipi di alimentazione quali 1.4 MultiAir TurboBenzina da 150 CV, e i turbodiesel 1.6 JTDM 120 CV, 2.0 JTDM 150 CV e 2.0 JTDM 175 CV, con cambio automatico Alfa TCT.

Vieni a scoprila nella nostra sede Alfa Romeo di Via Saragat 22 a Mestre!

0412580311

news@campellomotors.it

Richiedi preventivo

Tagged with:  

Marchionne, al recente Salone dell’automobile di Ginevra, è stato esplicito e ha precisato quello che era già nell’aria. Il brand Fiat nei prossimi anni non sarà più produttore “generalista”, cioè caratterizzato dallo sviluppo di tanti modelli per coprire tutte le categorie di auto, come per esempio Opel, Ford e Citroen, ma si concentrerà sui segmenti che sa fare meglio.

Sergio Marchionne FCALa gamma pertanto sarà meno “completa” rispetto ad altri concorrenti e verrà focalizzata sui modelli di maggior successo: Panda, la gamma 500 (500, 500L e 500X) e, in futuro, l’erede della Punto e la nuova Bravo, che sarà prodotta in Turchia dal 2016.

Marchionne, in conclusione, ha affermato che la marca Fiat non inseguirà più volumi di vendita e quote di mercato come un tempo. Ciò che il gruppo realizzerà nei prossimi 5-10 anni sarà un riposizionamento e una riconfigurazione nel mercato del gruppo FCA all’insegna dell’espansione del marchio Jeep, già in corso grazie anche a Renegade, e  del lancio globale dell’Alfa Romeo come marchio sportivo di prestigio.

www.campellomotors.it
www.km0.tv

Tagged with:  
Qualche giorno fa l’utente SATA, acronimo di “Società Automobilistica Tecnologie Avanzate”, ha pubblicato un video in cui sembra che nel complesso industriale FCA di Melfi regni l’ottimismo. Nella breve e simpatica clip musicale, infatti, i dipendenti, dalla dirigenza alla catena di montaggio, ballano sulle note di “Happy”, famosa canzone di Pharrell Williams.


Lo stabilimento di Melfi, con i suoi i 5.500 dipendenti, attualmente in cassa integrazione a rotazione, produrrà, oltre all’attuale Punto, anche le nuovissime Jeep Renegade e Fiat 500X, due ragioni in più per essere felici e per sperare nel completo riassorbimento della forza lavoro. In pochissimo tempo il filmato ha superato 40.000 visualizzazioni.

Tagged with: