Finalmente ci siamo! Da questo mese sarà possibile ordinare, dopo 50 anni dal suo primo debutto, la leggendaria Fiat 124 Spider.  Nome ripreso dalla storica Spider degli anni Sessanta e riprogettata per assecondare tutte le esigenze del guidatore moderno.

Fiat 124 Spider Anniversary

Fiat 124 Spider Anniversary

Per l’occasione uscirà in edizione limitata “Anniversary” in sole 124 unità di colore “Rosso Passione” con un allestimento particolare ed esclusivo.

Stile, eleganza, raffinatezza sono le parole chiavi per definire questo roadster dalla silhouette slanciata e dalle proporzioni armoniose, che non tralasciano la sportività conferita dalla meccanica, ovvero dal motore longitudinale e dalla trazione posteriore.

Gli autori hanno tenuto una particolare attenzione all’esperienza di guida, infatti, il cuore della vettura è il propulsore 1.4 Turbo MultiAir, 140 CV. La combinazione tra la tecnologia MultiAir e il turbocompressore assicura una coppia elevata e costante a ogni regime di giri, con un picco di 240 Nm. Il propulsore è abbinato al cambio manuale a sei marce e la trazione posteriore esalta la sportività della vettura. Il tutto con costi di gestione contenuti.

Gli interni sono stati progettati utilizzando materiali di primissima qualità e studiati per garantire massima comodità alla guida grazie ai sedili e al volante ergonomici, il tutto in pelle o ecopelle, il resto dell’abitacolo è rivestito con materiali soft-touch.

Gli allestimenti previsti sono “124 Spider” e  “Lusso” . Di serie per la “124” troviamo 4 airbag, climatizzatore manuale, radio mp3 con Bluetooth e porta USB e quattro altoparlanti, volante in pelle, cruise control, cerchi in lega da 16″, sistema di accensione con tasto Keyless go.  La versione “Lusso” si arricchisce di dettagli raffinati quali i cerchi in lega da 17″, i sedili in pelle, la plancia inferiore e la palpebra del cruscotto con cucitura a vista, il roll bar e il montante anteriore premium silver, il doppio scarico cromato, i fari fendinebbia, i sensori di parcheggio e il climatizzatore automatico.

0412580349

www.campellomotors.it

Successo cinematografico per 500X, guidata dal simpaticissimo Derek Zoolander, il protagonista del film “Zoolander2”, presto visibile nelle sale cinematografiche di tutto il mondo.

Il super modello Derek Zoolander è il protagonista dell’omonimo film, ideato e interpretato da Ben Stiller e prodotto da Paramount nel 2001. La trama racconta le peripezie del famosissimo modello Derek Zoolander, il quale vede la sua carriera minacciata da un ragazzo più giovane.

Ben Stiller di Zoolander con Fiat 500X

Ben Stiller, protagonista di Zoolander 2, con Fiat 500X

La seconda serie, girata in gran parte a Roma, vedrà protagonista la 500X dalla livrea Giallo Tristrato, colore ironico che si sposa alla perfezione con la narrazione simpatica del sequel.

A suggello della collaborazione tra Fiat e Paramount anche un nuovo spot intitolato “Selfie”, diretto dal regista Jeff Mann e proiettato per la prima volta alla cerimonia dei Golden Globes. Il filmato vede Derek Zoolander giocare con una macchina fotografica un po’ particolare: un autovelox. A bordo della sua 500X gialla, infatti, il super modello si fa immortalare dai flash della “speed camera” come se fosse su un set fotografico, sfoggiando di volta in volta la sua espressione più famosa: la mitica “Blue Steel”. Un servizio insolito che ben presto viene interrotto dalla polizia, anche se per Zoolander rappresenta uno dei suoi lavori più belli.

Fiat 500X è un crossover dalle linee eleganti, progettato da casa Fiat e pensato per le esigenze cittadine, sono stati ideati tre tipi di allestimenti: “Pop, Pop Star e Lounge”. Le motorizzazioni sono benzina con il 1.6 (110 CV) e 1.4 Turbo MultiAir (da 140 o 170 CV) e diesel 1.3 (95 CV), 1.6 (120 CV) e 2.0 (140 CV).

Vieni a scoprirla e provarla nella sede Campello Motors Fiat di Mestre, in Via Saragat 22.

Con un’eccellente dinamica di guida, un elevato standard di costruzione e una buona praticità, il nuovo Doblò Cargo di Fiat Professional si è aggiudicato il premio “Awards 2016” dalla giuria di “What Van?”, la prestigiosa rivista del Regno Unito specializzata in consigli per l’acquisto e la vendita di Veicoli Commerciali Leggeri.

Il Doblò Cargo venne lanciato nel lontano 2000 ed oggi giunge alla quarta generazione, con 1 milione e 400 mila unità vendute; si presenta con un design diverso, più rinnovato, e con una serie di dotazioni che migliorano le prestazioni di guida, la capacità di carico e favoriscono una guida più confortevole ed un uso più dinamico.

Fiat Doblò CargoGrazie alla sua capacità di carico utile che arriva fino ad 1 tonnellata e ad un volume di 5,4 metri cubi,  lo rende perfetto per qualsiasi tipo di attività commerciale.
Inoltre viene proposta una vasta scelta di soluzioni che va dai van semplici a quelli più elaborati per usi specifici.

A seconda dei mercati in cui viene commercializzato, la gamma si compone di quattro tipologie (Cargo, Combi, Autocarro e Pianalato), 2 varianti di altezza e 2 di lunghezza.
Il guidatore ha a disposizione sei motori turbodiesel – 1.3 MultiJet II (75 e 90 CV), 1.6 Multijet II (100 e 105 CV), 1.6 Multijet II da 90 CV con cambio robotizzato e 2.0 Multijet II da 135 CV- e tre motorizzazioni benzina: 1.4 da 95 CV, 1.4 TurboJet da 120CV e 1.4 TurboJet da120 CV (benzina/metano).

Inoltre, la gamma si amplia con la nuova versione “EcoJet” – dedicata ai propulsori 1.3 Multijet II da 90 CV e 1.6 Multijet II da 105 CV – che coniuga ridotti costi di gestione e bassi consumi (fino al 15%).

Vieni a scoprirla nella sede Campello Motors di Mestre, in Via Saragat 22.

Auto nuova, quanto mi costi?

On 28 aprile 2015, in News, by Matteo
Le 6 variabili da considerare per calcolare il costo annuo di un’auto nuova

La domanda è tra le più cercate su Google: quanto mi costa davvero acquistare una nuova auto?
Ci sono una buona notizia e una cattiva notizia. La cattiva notizia è che per fare questo calcolo le variabili da considerare sono tante: c’è il bollo, il tagliando, la manutenzione ordinaria e quella che dobbiamo affrontare in seguito a imprevisti, l’assicurazione, … Dobbiamo anche considerare chi guiderà effettivamente il veicolo, con le sue abitudini e le sue esigenze (l’auto serve per portare i bambini a scuola o per lunghe trasferte?), l’età, la classe di merito e, ovviamente, le sue preferenze e desideri.

Tra costi fissifattori soggettivi e imprevisti il compito può sembrare davvero complicato. Dobbiamo rinunciarci?

Pensando al bisogno delle persone che incontriamo ogni giorno in concessionaria e mettendoci nei panni di Marco (un cliente che abbiamo incontrato davvero!), abbiamo cercato di ordinare i fattori e le variabili in un’infografica che facesse chiarezza e potesse essere un utile strumento di partenza. Ecco la buona notizia!

Dopo esserti chiarito le idee, il consiglio è quello di affidarti a un venditore esperto di cui ti fidi per un calcolo il più preciso possibile. Lui potrà aiutarti a far emergere le tue esigenze e, grazie alla sua conoscenza tecnica dei modelli, potrà accompagnarti al meglio fino alla scelta finale.

Buona lettura!

Fiat 500X: arriva il cambio automatico DCT!

On 23 aprile 2015, in News, by Matteo

Da oggi è possibile ordinare la nuovissima Fiat 500X equipaggiata con il 1.4 Turbo MultiAir II da 140 CV, cambio automatico DCT a doppia frizione e trazione anteriore.

La nuova Fiat 500X con cambio automatico a doppia frizionePeculiarità della nuova versione è l’innovativa trasmissione automatica di ultima generazione a doppia frizione che assicura un’erogazione continua di coppia e trazione, senza alcuna perdita di potenza in fase di cambio. Tecnicamente, il sistema è costituito da due cambi automatizzati, uno con le marce pari e uno con le marce dispari, disposti in parallelo. L’innesto della marcia si effettua in uno dei due, mentre l’altro continua la trazione con un’altra marcia, il cambio di marcia effettivo si ottiene modulando le corrispondenti frizioni in modo tale da garantire la continuità della trazione durante l’intera manovra. Le frizioni sono del tipo “a secco” per minimizzare l’impatto sul veicolo e per massimizzare l’efficienza dell’intero sistema.

Il cambio automatico a 6 marce a doppia frizione interagisce con tutti i sistemi elettronici della vettura. Per un miglior comportamento su strada, secondo le condizioni di guida e dello stile del guidatore, il cambio “dialoga” continuamente con il selettore di guida “Mood Selector” quindi con i sistemi frenante e sterzante, oltre che con la centralina di controllo del motore e il sistema di controllo di stabilità del veicolo.

La trasmissione automatica a doppia frizione può essere utilizzata in funzione automatica o sequenziale, a seconda che il conducente sia alla ricerca di una guida più confortevole o sportiva; in modalità sequenziale le cambiate possono essere effettuate con le posizioni UP e DOWN della leva del cambio, oppure attraverso i comandi al volante, disponibili come optional, per il massimo divertimento.

500X con cambio automatico DCT è disponibile con gli allestimenti Pop Star, Lounge, Cross e Cross Plus, con un listino prezzi che parte da 23.600 euro per la versione Pop Star.

Vuoi saperne di più?
contattaci allo 0412580345
o scrivi a danieleandriotto@campellomotors.it

Ti aspettiamo nella nostra sede Fiat di Mestre in via Saragat!

www.campellomotors.it
km0.tv

Fiat Freemont si rinnova con la versione Cross

On 26 agosto 2014, in News, by Matteo

Il nuovo Fiat Freemont Cross propone un look rinnovato che lo rende ben distinto nella gamma. Merito della griglia anteriore e delle cornici dei fari fendinebbia in nero lucido e del nuovo colore Platinum Chrome, che contraddistingue gli inserti del nuovo paraurti frontale, le minigonne laterali, le barre longitudinali sul tetto e la protezione sottoscocca del paraurti posteriore. Altro segno distintivo sono le cornici nere dei gruppi ottici anteriori e posteriori. Inoltre, Freemont Cross monta inediti cerchi in lega a cinque razze bruniti “Hyper Black” da 19″.

Interni nuovi ed esclusivi Frontale del nuovo Fiat Freemont Cross

All’interno dell’abitacolo, Fiat Freemont Cross presenta dettagli unici come i nuovi sedili in pelle nera con inserti sportivi a rete e cuciture a vista color grigio chiaro ardesia, presenti anche sul bracciolo centrale e sui pannelli porta. Inoltre sono presenti delle nuove finiture color Liquid Graphite su cruscotto, strumentazione, consolle centrale, pannello porta e volante. A completamento dell’allestimento interno, il volante e il pomello cambio sono offerti di serie in pelle.

Motorizzazioni

La versione Cross è equipaggiata con il 2.0 Multijet II da 140 CV, in abbinamento al cambio manuale a 6 rapporti e trazione anteriore, e 170 CV, sia nella versione 4×2 con cambio manuale sia in quella integrale attiva AWD accoppiato esclusivamente ad un cambio automatico a 6 rapporti.

Dotazioni di serie e optional

Look forte e deciso, completo nell’equipaggiamento, l’allestimento Cross offre di serie quanto di meglio oggi disponibile nel campo dell’infotainment: navigatore satellitare a mappe con schermo Touch Screen da 8.4″, lettore DVD e slot SD, connessione Bluetooth, telecamera posteriore di parcheggio e impianto audio Premium Alpine con 6 speaker, amplificatore da 368 watt e subwoofer.

Tra le dotazioni di serie figurano anche gli specchietti esterni elettrici, riscaldabili e ripiegabili, sei airbag, i porta-bicchieri illuminati, il Keyless Entry e Keyless Go con pulsante di avvio, e i comandi audio e di regolazione della velocità di marcia al volante.

Trazione integrale attiva All-Wheel-Drive (AWD)

A supportare l’aspetto grintoso del Fiat Freemont Cross ci pensa il sistema a trazione integrale attiva All-Wheel-Drive (AWD), disponibile con la motorizzazione 2.0 Multijet II 16v da 170 CV abbinata ad un cambio automatico a 6 rapporti.

Di tipo “on demand”, la trazione integrale attiva AWD di Fiat Freemont è dotata di una centralina elettronica che, tramite sensori, rileva l’aderenza delle quattro ruote e decide quando trasmettere trazione alle ruote posteriori. Le possibilità d’intervento sono previste in caso di fondi a bassa aderenza (ad esempio: fango, neve, ghiaccio) per garantire maggiore trazione e nessuna limitazione di percorso, oppure in caso di fondi asfaltati, per garantire trazione aggiuntiva e maggiore sicurezza nella percorrenza di curva.

La trazione posteriore si attiva anche sul fondo asciutto – a una velocità compresa tra i 40 e i 100 km/h – migliorando la maneggevolezza durante la guida e consentendo di affrontare le curve più agevolmente e con un comportamento più neutro.

Il nuovo Fiat Freemont sarà disponibile in autunno.

Se cerchi un Freemont in pronta consegna, non perderti le nostre occasioni sull’usato e km.0!

http://www.campellomotors.it/C/9/PROMOZIONI/offerte-FIAT.html

http://km0.tv/auto-fiat-km-0.html

Tagged with:  

Fiat 500 Cult, il nuovo top di gamma 500

On 8 luglio 2014, in News, by Matteo

Fiat 500 Cult è la nuova versione top di gamma che offre un esclusivo livello di stile, contenuti tecnologici e prestazioni al più esigente degli appassionati dell’icona Fiat. Oltre alle classiche tinte di carrozzeria, Fiat 500 Cult può indossare anche il nuovo colore Verde Lattementa. Tutte le colorazioni sono abbinate all’elegante tetto composto da una parte in vetro fisso e l’altra con verniciatura in nero lucido. Inoltre, sulla versione cabrio, è disponibile il nuovo Bianco Tristrato.

Esternamente 500 Cult è impreziosita dalle nuove calotte degli specchi, che possono essere cromate o nero lucido, a scelta del cliente, e da un’elegante cromatura dei caratteristici “baffi” del frontale e della maniglia del portellone posteriore. La cornice dei fanali posteriori, inoltre, ora è nero lucido.

La stessa impronta stilistica si ritrova all’interno dove spiccano i nuovi sedili in pelle, a scelta tra nera (inserti avorio o rossi), tabacco o rossa (entrambe con inserti avorio), che bene si sposano con la plancia verniciata della stessa tinta esterna. La nuova selleria è stata studiata per offrire la miglior ergonomia possibile, garantendo al cliente comfort e personalità in un’unica soluzione.

La novità più caratteristica di 500 Cult è il nuovo quadro strumenti con display TFT da 7“, che va sostituire la strumentazione analogica presente nelle altre versioni. Non mancano inoltre il climatizzatore automatico, i sensori posteriori di parcheggio, il tetto in vetro fisso con tendina parasole, i sedili in pelle, il volante in pelle con comandi Blue&Me ed il servosterzo elettrico Dualdrive.

Sempre di serie sono il sedile posteriore sdoppiato (50/50) con appoggiatesta regolabile in altezza e la radio CD/MP3 con sistema vivavoce Blue&Me e tecnologia Bluetooth (riconoscimento vocale, comandi al volante, lettore file audio digitali con porta USB).

Le motorizzazioni disponibili sono il brillante e parsimonioso turbodiesel 1.3 Multijet II da 95 CV, il classico 1.2 da 69 CV ed il modernissimo 0.9 TwinAir Turbo da 85 e 105 CV. Il benzina 1.2 ed il twinair da 85 cavalli sono equipaggiabili anche con il cambio robotizzato Dualogic.

Vieni a scoprirla di persona nella nostra sede Fiat di Venezia!
http://www.campellomotors.it/D/9/Concessionaria-auto-nuove-Abarth–Alfa-Romeo–Fiat–Lancia-e-Jeep-per-Venezia-e-provincia–Offerte-auto-usate-e-auto-km-0-anche-per-Treviso-San-Don—Padova-Veneto.html

Tagged with:  

Nuova Panda Cross al Salone di Ginevra 2014

On 19 febbraio 2014, in News, by Matteo

Al Salone di Ginevra 2014 debutta la nuovissima Fiat Panda Cross. Destinata ad un pubblico giovane e dinamico, la Fiat Panda Cross è la versione top di gamma che, insieme ai modelli Panda 4×4 e Panda Trekking, compone un’offerta di city SUV unica nel proprio segmento. Approfondiamo nel dettaglio tutti i particolari dell’allestimento più grintoso della gamma Panda.

Stile e dimensioni

Fiat Panda Cross 2014

Il frontale della nuova Fiat Panda Cross 2014

Il frontale, grazie al nuovo paraurti, presenta un generoso skid plate in colore titanio satinato mentre  i gruppi ottici sono caratterizzati dai proiettori ed i nuovi fendinebbia integrati nella zona del baffo portalogo. Le luci diurne DRL, inoltre, adottano la tecnologia LED e sono integrate nello skid plate.

Nella vista laterale si evidenziano alcuni elementi specifici come i passaruota marcati, le modanature con badge “Cross” e le nuove barre portatutto che riprendono entrambe le finiture dello skid plate. I cerchi in lega da 15” presentano un disegno a 5 razze a V ed una finitura in metallo brunito.

Il posteriore si caratterizza per un nuovo paraurti con protezione sotto-scocca che riprende design e finiture dello skid plate anteriore, un nuovo gruppo ottico brunito ed il terminale di scarico cromato.

All’interno i sedili sono in tessuto naturale fiammato dal look tecnico con i fianchetti di contenimento laterali in ecopelle marrone che si abbinano al rivestimento presente sui pannelli porta. Il sedile di guida si caratterizza per la scritta Cross brunita sullo schienale ottenuta mediante un riporto poliuretanico.

La fascia della plancia è in un nuovo colore rame all’interno della quale spicca la nuova finitura titanio satinato della plancia portastrumenti. Lo stessa finitura è utilizzata per il mobiletto centrale, a due livelli, sul quale è montato l’inedito selettore Terrain Control.

Trazione integrale e Terrain Control

Fiat Panda Cross 2014 posteriore

Il caratteristico posteriore

La nuova Panda Cross adotta un sistema di trasmissione di tipo “Torque on demand“, che si avvale di due differenziali e di un giunto controllato elettronicamente.

Si tratta di una trazione integrale permanente gestita da una centralina elettronica che, attraverso l’analisi dei segnali veicolo, ripartisce la trazione sui due assali anteriore e posteriore in modo omogeneo e proporzionale secondo le condizioni di aderenza del fondo stradale. I vantaggi che offre questo sistema sono l’assoluto automatismo del funzionamento e l’assenza di manutenzione.

Selettore dedicato per gli amanti della guida in fuoristrada Terrain Control

Come nei SUV di alta gamma ed in tutti modelli dalla spiccata vocazione off-road, anche Panda Cross offre la possibilità agli amanti della guida in fuoristrada di poter selezionare l’utilizzo della trazione integrale a seconda delle condizioni di guida, scegliendo fra tre modalità:

  • AUTO – Ripartizione automatica della trazione sui due assali a seconda delle condizioni di aderenza del manto stradale;
  • LOCK – La trazione integrale rimane sempre inserita per l’utilizzo ottimale in fuoristrada con una ripartizione della coppia tra le quattro ruote, ottenuta frenando le ruote che perdono aderenza (o slittano più delle altre) e trasferendo così la forza motrice su quelle che hanno maggior presa sul terreno. Questa funzione agisce sotto la soglia dei 50 km/h;
  • HILL DESCENT – Per una gestione ottimale delle discese su pendenze particolarmente ripide o su percorsi con elevate sconnessioni.

Sospensioni

Panda Cross adotta due schemi collaudati: una soluzione a ruote indipendenti di tipo Mc Pherson per l’anteriore mentre al posteriore si è preferito un sistema a ruote interconnesse tramite ponte torcente specificamente sviluppato per la versione integrale.

Angoli caratteristici

Panda Cross si trova a proprio agio su terreni sconnessi e difficili, grazie alla generosa altezza da terra, 16 cm per la versione Multijet II e 15 cm per la versione Twinair Turbo, e agli ottimi valori degli “angoli caratteristici fuoristrada”: 24° (attacco), 33° (uscita), 20° (dosso) e 31,5° (70%) di pendenza massima.

Motorizzazioni

Fiat Panda Cross è disponibile con due motorizzazioni, entrambe dotate di Start&Stop: il nuovo 0.9 TwinAir Turbo da 90CV e il diesel 1.3 Multijet II da 80CV.

Motore Fiat Twinair

Uno spaccato del 0.9 Twinair

Il propulsore 0.9 TwinAir Turbo eroga una potenza massima di 90 CV (66 kW) a 5.500 giri/min e una coppia di 145 Nm a 1.900 giri/min (costante fino a 3.000 giri/min). Inoltre, qualora si preferisca privilegiare l’aspetto ecologico ed i minimi consumi, è possibile premere il tasto ECO presente sulla plancia per limitare la coppia a 100 Nm a 2.000 g/min. Questo propulsore fa registrare, nel ciclo combinato, un consumo di 4,9 litri/100 km ed emissioni di CO2  pari a 114 g/Km.

Il turbodiesel 1.3 Multijet II invece eroga una potenza massima di 80 CV (59 kW) a 4.000 giri/min ed una coppia di ben 190 Nm a soli 1.500 giri/min. Nel ciclo combinato il 1.3 Multijet II fa registrare appena 125 g/km di emissioni di CO2 e consumi pari a 4,7 litri per 100 km.

Cambio a 6 marce specifico

In abbinamento al motore TwinAir Turbo, la nuova Panda Cross propone un cambio specifico a 6 rapporti con prima marcia corta che accentua le doti off-road del modello garantendo un eccellente spunto nelle partenze in salita.

La nuova Panda Cross sarà commercializzata a partire dal prossimo autunno nei  principali mercati europei e per l’occasione sarà proposta con una livrea tristrato arancione di grande impatto.

http://www.campellomotors.it
http://www.km0.tv

Domenica Porte Aperte per la nuova 500L Living

On 12 settembre 2013, in Eventi, News, by Matteo

Domenica 15 settembre gli appassionati di auto e motori avranno l’opportunità di scoprire la nuova 500 L Living durante il Porte Aperte Campello Motors. Evoluzione dell’icona lanciata nel 2007, la 500L Living  è un’auto tutta da vivere che unisce l’inconfondibile design made in Fiat con il miglior rapporto tra spazio interno e dimensioni esterne. La nuova Magic Purpose Wagon ha tutta la simpatia di 500, l’agilità e la compattezza di un’auto media, il comfort e i contenuti di una station wagon di segmento C, lo spazio e la versatilità d’uso di un mono-volume. Questi sono gli ingredienti di un modo nuovo di concepire l’auto che non si basa solo sulle caratteristiche tecniche, ma soprattutto sul modo in cui l’auto viene vissuta. Il ‘living space’, da cui prende il nome, diventa così protagonista in questa vettura.

I numeri dicono di  “5 +2” posti in una vettura lunga 435 cm, larga 178 e alta 167 cm. Misure che la rendono la più compatta della sua categoria. Inoltre, pur essendo 20 cm più corta di una classica station wagon la Fiat 500L Living assicura eccezionali valori di abitabilità, spazio e capacità di carico come dimostra un volume di 638 litri.

Il nuovo modello diventa così la prima vettura per l’intera famiglia confermandosi un modello traversale grazie al suo stile e alle sue doti di funzionalità ed efficienza. La gamma di motorizzazioni  prevede un benzina – 0.9 TwinAir Turbo da 105 CV – e due turbodiesel: 1.6 Multijet II da 105CV e 1.3 Multijet II da 85CV, quest’ultimo anche con cambio automatico. Entro la fine dell’anno si aggiungeranno due motori da 120 CV: il turbodiesel 1.6 MultiJet II e il brillante benzina 1.4 T-Jet. Resta da scegliere l’allestimento tra la linea Pop Star o Lounge e tra 282 combinazioni cromatiche che nascono incrociando 8 tinte di carrozzeria, 11 combinazioni bicolore, 6 diversi allestimenti interni e 3 colori per i cerchi. In più, la nuova Fiat 500L Living offre una ricca dotazione di serie – climatizzatore, sistema ESC, radio U-connect touchscreen con comandi al volante, Bluetooth, connessione USB – e un’ampia gamma di optional da segmento superiore tra i quali il City Brake Control, il sistema di navigazione integrato e la retrocamera per l’assistenza alle manovre in retromarcia.

La prima occasione per vederla da vicino sarà durante il Porte Aperte Campello Motorsdomenica 15 settembre dalle 9.45 alle 12,30 e dalle 15.00 alle 18.00 nella concessionaria di via Saragat 22 a Mestre.

Nuova officina a Mestre Campello Motors

On 30 agosto 2013, in News, by Matteo

Quest’estate, qui a Campello Motors, abbiamo lavorato per accogliervi al rientro delle vacanze con tante sorprese e interessanti novità.

officina Campello Motors

Nuova Officina Campello Motors di via Saragat

La prima di queste è l’inaugurazione dell’officina nella nuova sede di via Saragat 22 a Mestre, entrata ufficialmente in funzione lunedì 19 agosto. Si tratta di un grande laboratorio moderno e avanzato, che offre un servizio di assistenza sempre più completo, rapido e sicuro. Le tecnologie e gli sviluppi che abbiamo introdotto rappresentano un prezioso aiuto per il personale della nostra officina ma soprattutto un grande vantaggio per i nostri clienti perché migliorano il servizio e allo stesso tempo riducono notevolmente i tempi di attesa.

Iniziamo dal Banco di prova potenza, un dispositivo unico ed esclusivo nel nostro territorio, che permette analisi e test molto approfonditi sullo stato di salute delle auto come simulazioni stradali, diagnosi dinamiche e prove di durata. Un altro servizio esclusivo è la diagnosi degli organi motore con una micro web-cam, uno strumento in grado di individuare con chiarezza e rapidità il guasto su una vettura. In tempo reale analizza e registra le valvole motore, le guarnizione della testata, l’usura dei cilindri e dei cambi (sia manuali sia automatici) e i consumi di olio anomali. Grazie a queste informazioni i nostri meccanici riescono a capire il problema e a presentare al cliente un preventivo sicuro, indicando tempi e costi precisi.

In questo nuovo spazio riusciamo a collaudare, montare e omologare i kit di assetto sportivo per le vetture Abarth, secondo le varie esigenze e richieste. Abbiamo sviluppato una nuova postazione per verificare la linea di convergenza e gli assetti delle vetture. Abbiamo velocizzato il servizio gommista e da questo momento possiamo riparare o sostituire i pneumatici estivi e invernali in brevissimo tempo.

Kit Abarth Campello Motors

Kit assetto corse Abarth - uno dei servizi dell'officina Campello Motors

Possiamo intervenire per montare accessori su ogni tipo di vettura (dai sensori per il parcheggio ai dispositivi bluethoot) o sostituire e riparare cristalli e parabrezza. Offriamo anche lavaggio completo con pulizia con ionizzazione degli interni, tagliandi e manutenzioni in tempi rapidi, assistenza e carro attrezzi, servizio di prolungamento di garanzia, servizio carrozzeria, riparazione vetture multi-marca, diagnostica centraline…insomma abbiamo la giusta soluzione per ogni problema!

Vi aspettiamo in via Saragat 22 per scoprire tutta l’offerta della nostra nuova officina e i nostri servizi post vendita. Nel frattempo seguiteci su Facebook e Twitter per rimanere sempre aggiornati su tutte le promozioni e gli appuntamenti Campello Motors.