Arriva la nuova Fiat Panda Van

On 8 agosto 2012, in Eventi, by Matteo

Prodotto nello stabilimento Gianbattista Vico di Pomigliano d’Arco (Na), il più compatto veicolo commerciale di Fiat Professional è la risposta ideale per chi trascorre a bordo molte ore o deve effettuare consegne, come servizi postali, manutentori, società di servizio, artigiani.

Nuova Panda Van con e senza paraurti verniciati

Al lancio, la gamma si compone di due allestimenti (Easy a 4 posti e Pop a 2 posti), entrambi disponibili con  trazione anteriore e due propulsori: il benzina 1.2 Fire da 69 CV ed il turbodiesel  1.3 16v Multijet da 75 CV. Il listino prezzi parte da 8.850 euro (detax) per la Panda Van Pop 1.2 Fire da 69 CV per raggiungere  11.700 euro (detax) per la Panda Van Easy 1.3 16v Multijet da 75 CV.

Stile originale e dimensioni esterne compatte

La nuova Panda Van ha un design moderno e distintivo che coniuga dinamicità e compattezza con solidità e robustezza di un mezzo di lavoro. Le dimensioni esterne contenute (lunga 3,65 metri, alta 1,55 e larga 1,64 metri) le consentono di affrontare con disinvoltura qualunque centro cittadino, grazie anche ad un diametro di sterzata tra marciapiedi di appena 9,3 metri.

Panoramica degli interni

I paraurti anteriori e posteriori di serie nero goffrato per la versione due posti (a richiesta in tinta carrozzeria) rendono la Panda Van ancora più simile a un piccolo veicolo commerciale. I vetri posteriori oscurati (di serie per la versione due posti) garantiscono maggiore privacy e sicurezza alla merce trasportata nel vano di carico.

Completano l’offerta un’ampia gamma di colori di carrozzeria disponibili: 9 tinte esterne ed una lista di colori extra-serie in linea con le esigenze proprie delle grandi flotte. Anche gli interni sono offerti in 2 varianti abbinati a 2 tessuti diversi di sedile.

Vano di carico ampio e funzionale

Sebbene compatta nelle dimensioni esterne, la nuova Panda vanta un vano di carico spazioso e razionale che si contraddistingue per l’adozione di un innovativo pianale “easy floor”.

Vano di carico

Questa soluzione elimina il dislivello tra vano di carico e filo del portellone posteriore facilitando così le operazioni di carico alla stregua di un “vero” veicolo commerciale. Al tempo stesso, l’easy floor assicura un ampio spazio sotto il pianale in modo da custodire gli oggetti di valore sottraendoli da occhi indiscreti.

Ulteriore novità del vano di carico è il pavimento realizzato con materiale plastico alveolare che garantisce migliori prestazioni in termini di resistenza, durata e assorbimento acustico, oltre ad assicurare un peso minore e maggiore rispetto ambientale (sulla precedente Panda Van era impiegato del legno multistrato).

Plafoniera asportabile

Inoltre, per migliorare l’accessibilità dal portellone posteriore , è stata ridotta la cappelliera presente sulla versione vettura. Per illuminare il vano è offerta di serie una plafoniera, posta sul padiglione mentre, a richiesta, è possibile disporre di un’ulteriore plafoniera laterale asportabile che può essere utilizzata come torcia, che si ricarica quando è collegata al suo supporto fisso.

Infine, a sottolinearne ulteriormente il carattere di veicolo commerciale, sono disponibili due diversi tipi di paratia di separazione, una specifica per la versione 2 posti e l’altra specifica per la versione 4 posti, oltre all’adozione di quattro robusti anelli per il trattenimento della merce conformi alla normativa DIN 75410-2.

Propulsori efficienti e affidabili per qualunque missione

La nuova Panda Van inizialmente è disponibile con due propulsori Euro 5: il benzina 1.2 da 69 CV e il turbodiesel 1.3 Multijet da 75 CV.

In particolare,  il 1.3 16v Multijet, il più piccolo e avanzato tra i diesel a iniezione diretta “Common Rail” di seconda generazione, fa registrare una significativa riduzione dei consumi (3,9 l/100 km nel ciclo combinato NEDC contro i 4,2 l/100 km della generazione precedente) e, conseguentemente, delle emissioni (il valore di CO2 è di soli 104 g/km contro i 109 g/Km del modello precedente).

Nei prossimi mesi la gamma di Panda Van sarà ampliata con l’introduzione delle versioni 4×4, disponibili con i motori 0.9 TwinAir Turbo da 85 CV e 1.3 Multijet 16V da 75 CV, e dei propulsori 0.9 TwinAir Turbo Natural Power da 80 CV (benzina/metano) e 1.2EasyPower da 69 CV (benzina/GPL).

Sospensioni robuste e portata ai vertici della categoria

La nuova Panda può contare su uno schema delle sospensioni robuste ed affidabili: Mc Pherson all’anteriore, ponte torcente al posteriore che garantiscono ottimo comportamento dinamico e grande tenuta di strada.

Il particolare tuning specifico per la versione Van, con carichi ammessi  fino a 855 kg sull’asse anteriore e fino a 780 kg su quello posteriore, permette di avere una portata compreso conducente ai vertici della categoria: fino a 500 kg. Tale performance, unita alle caratteristiche del vano di carico, ci consente di affermare che nuova Panda Van non è una semplice derivazione da vettura, ma un “vero” veicolo commerciale compatto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*